iOS 7: le novità del nuovo sistema operativo per iPhone, iPad e iPod Touch

Apple ha da poco dato inizio al suo evento dedicato ai nuovi iPhone, ed ovviamente non poteva mancare una “parentesi” dedicata ad iOS 7. Ecco tutte le  novità sul sistema mobile made in Cupertino.

ios-7-logo

iOS 7 diventerà presto il sistema operativo mobile più popolare al mondo secondo Tim Cook, ed anche Craig Federighi afferma che durante questa notte milioni di persone scaricheranno il noto sistema operativo introdotto da Apple.

LB_7861

Durante l’evento, Federighi riassume tutte le caratteristiche salienti di iOS 7, come l’armonios design della schermata Home. Siri è decisamente migliorato ed ora integra Wikipedia e Twitter nativamente, riuscendo a cercare e fornire risultati in una nuova grafica molto completa.

LB_7878

Inoltre un’altra novità riguarda le suonerie, infatti vi è l’aggiunta di inediti suoni, assieme ad un miglioramento dell’intero sistema di notifiche.

LB_7885

La fotocamera offre velocemente l’accesso a tutte le funzioni e l’applicazione Immagini è stata reinventata dividendo le foto in Anni, Raccolte e Momenti. Potremo trovare velocemente ogni immagine che abbiamo realizzato.

LB_7893

Anche la condivisione è altamente semplificata con la nuova interfaccia. Potremo scambiare file sui social network, tramite email oppure con altri dispositivi utilizzando AirDrop e la nuova funzione “Share Sheet”.

84b4cae767266e3fe59788c96ebd8777

iOS 7 comprende oltre 200 nuove funzionalità, e sarà disponibile a partire dal 18 settembre per iPhone 4 e successivi, iPad 2 e successivi, iPad mini e iPod touch di quinta generazione.

LB_7929

Per avere una panoramica migliore del nuovo sistema operativo mobile vi rimandiamo al nostro dettagliato articolo.

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: