Le linee guida di Apple per i Case Designers offrono una sbirciatina ai layout interni di iPhone 5S e 5C

In un recente aggiornamento delle linee guida per i produttori dei due nuovi dispositivi appena presentati, Apple ha aggiunto degli schemi altamente dettagliati dell’iPhone 5S e 5C, consentendoci di poter sbirciare i loro layout.

13.09.16-iPhone_5c-Drawings

Mentre Apple ha già annunciato le novità più importanti dei suoi due nuovi smartphone, le nuove indicazioni ai case designer, che potete trovare qui in formato PDF,  pubblicate da Developer Center ci forniscono maggiori dettagli sulla costruzione di ogni iDevice. Come potete notare, nei disegni sono state aggiunte alcune note che aiutano i produttori senza però interferire con le funzioni dei dispositivi.

Tutti questi dettagli ci forniscono maggiori informazioni sui due dispositivi: ad esempio, mentre l’ iPhone 5C è noto per avere la scocca in policarbonato con una struttura rinforzata in acciaio che funge anche da antenna multi-banda, i disegni mostrano che sono richieste delle finestre trasparenti radiofoniche nella parte superiore e inferiore del telaio; ciò è stato ripreso dalla versione CDMA di iPhone 4, che disponeva di due antenne nel telaio metallico del telefono. Nell’immagine dettagliata, che possiamo trovare qui sotto, relativa all’iPhone 5C, possiamo anche notare una leggera curvatura del rivestimento in plastica.

13.09.16-iPhone5c-Large

Per quanto riguarda invece l’iPhone 5S, il sensore di impronte digitali Touch ID, incorporato nel tasto home del dispositivo, sembra essere leggermente più grande dell’iPhone 5C (come si può vedere nella zona ” keepout “), probabilmente dovuta alla presenza dell’anello metallico. Il documento, inoltre, rivela che nessun metallo dovrebbe venire a contatto con il telaio perché potrebbe causare problemi con le antenne integrate, con conseguente degrado del segnale.

13.09.16-iPhone5s-Large

Via | Appleinsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: