iOS 7 ed App Store: Clear si aggiorna ma…a pagamento!

Da quando è stato annunciato iOS 7 moltissimi sviluppatori si sono messi a lavoro per aggiornare le loro App con la compatibilità al nuovo sistema operativo. Alcune aziende nelle ultime ore hanno già rilasciato updates gratuiti mentre altre potrebbero decidere di renderli disponibili sottoforma di nuove App a pagamento. Vediamo il primo caso.

ios 7 ios 6 - iSpazio

Tempo fa vi parlammo di Clear, un’applicazione molto semplice, dalla grafica minimale ma estremamente funzionale che permette di creare e gestire delle liste di cose da fare direttamente dal nostro dispositivo iOS grazie a comode gestures. Organizzare la nostra giornata sarà decisamente più semplice grazie a questa App, perché con pochi secondi potremo inserire una nota rapida, un numero di telefono importante o creare la lista della spesa.

App ID errato

Questa mattina la società sviluppatrice, la Realmac Software Limited, ha rilasciato una nuova versione dell’applicazione, chiamata Clear – The Revolutionary Todo App, compatibile solamente a partire da iOS 7.

La scelta è stata dettata dalla mole di lavoro richiesta per rendere un’App compatibile con un aggiornamento così importante e corposo come quello di iOS 7. Le novità principali riguardano, come detto, la compatibilità con il nuovo iOS ed anche quella con  iPad. Nel changelog possiamo leggere:

  • Lista Peek – Tirare verso il basso con due dita per ottenere un’anteprima della lista nella barra laterale;
  • Spostare facilmente i tasks tra le liste;
  • Menu Impostazioni raggiungibile facilmente effettuando uno swipe dal bordo sinistro dello schermo.

Questa è solo la prima App che si aggiorna ad iOS 7 richiedendo un nuovo pagamento per poter godere delle ultime features, molti altri sviluppatori potrebbero adottare questa soluzione nel prossimo futuro. Cosa ne pensate di questa scelta?

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: