Chi produce il processore A7 e il co-processore M7 progettati da Apple?

I nuovi iPhone sono stati rilasciati ufficialmente soltanto poche ore fa, ed ora molti utenti tengono in mano uno dei nuovi device presentati da Apple il 10 settembre. l’iPhone 5S è il terminale di punta della società di Cupertino, ed al suo interno troviamo il chip A7 ed M7. Ecco da chi vengono prodotti.

iPhone-5s-promo-A7-chip-closeup-002

Apple ancora una volta ha deciso di affidare il compito di produrre il processore principale alla rivale Samsung, ma il famoso chip M7 sembra non sia stato prodotto da quest’ultima. Il noto sito Chipworks ha condotto delle analisi specifiche sui due componenti, confermando che il processore A7 viene prodotto da Samsung, a scapito della chiaccherata TSMC. E l’M7?

m7

Questo nuovo processore, definito da iFixit “magico” per la difficoltà a scovarlo nella scheda logica, non viene prodotto da Samsung, ma dalla NXP. Ecco quanto dichiarato da Chipworks:

Per fortuna, siamo stati in grado di individuare il codice del nuovo processore M7 nel componente denominato NXP LPC18A1. La serie LPC1800 sono microcontrollori ad alte prestazioni basati su tecnologia Cortx-M3. Il chip M7 è dedicato all’elaborazione e traduzione degli input forniti dai vari sensori di movimento tra cui il giroscopio, accelerometro e la bussola elettromagnetica presenti nella scheda logica.

La NXP (abbreviazione di Next eXPerienceSemiconductors è il nome della giovane società di semiconduttori fondata dalla Philips. Quindi Apple ha letteralmente “diviso” i suoi processori, facendone produrre uno a Samsung e l’altro alla nuova NXP.

Apple continuerà a far produrre i chip “serie Ax” a Samsung?

Via | Macrumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: