Apple: la creatività dei nostri dipendenti va premiata, per questo abbiamo creato ‘Employees on iTunes’

Apple tiene molto ai suoi dipendenti, e proprio per questo ha recentemente pubblicato una nuova sezione segreta su iTunes proprio per celebrare e condividere la loro creatività.

Schermata 2013-09-26 alle 11.02.46

Se siete soliti aprire App Store ed iTunes Store, ogni tanto noterete qualche nuova sezione utile proprio a raggruppare tutte le applicazioni (o musica, film, audiolibri ed altro per quanto riguarda l’iTunes Store) di un determinato genere o per qualche specifica occasione. Di recente, l’azienda ne ha creata una dedicata invece a tutti i lavori creativi quali film, libri, brani musicali e programmi televisivi a cui hanno lavorato i membri dello staff.

“Ciò che rende Apple speciale, tra le tante cose è che ogni persona qui -a prescindere da chi sia o dal ruolo che ricopre- condivide la stessa passione per la creatività e per l’innovazione. Oltre a lavorare per Apple, molti dipendenti hanno aiutato a creare libri fantastici, canzoni, film e serie TV su iTunes. Proprio per celebrare i loro traguardi, insieme alla ricerca creativa di tutti gli altri qui in Apple, abbiamo deciso di lanciare questa sezione interna” è così che Eddy Cue ha presentato Employees on iTunes, il portale interno (e quindi non accessibile a noi utenti comuni) che mette in evidenza tutti quei contenuti multimediali presenti su iTunes Store che hanno in qualche modo coinvolto lo staff aziendale.

Nessuno di noi avrà mai l’opportunità di accedere a questa accurata selezione, ma abbiamo ritenuto importante segnalarvi la notizia in quanto questa rappresenta comunque un importante segnale riguardo la cultura aziendale dell’azienda in questione, la quale premia la creatività dei propri dipendenti.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: