Mavericks supporta nativamente i video Slow Motion di iPhone 5S

OS X Mavericks è il nuovo sistema operativo per Mac che sarà presto disponibile per tutti gli utenti. Oggi possiamo fornirvi una curiosità relativamente alla versione di QuickTime inclusa nel sistema: supporterà nativamente i video in “Slow Motion” del nuovo iPhone 5S.

Capture-d’écran-2013-09-26-à-16.44.30-640x402

Qualcosa di nuovo bolle in pentola nel nuovo OS X Mavericks: quest’ultimo supporterà nativamente la riproduzione di video in “slow motion” del nuovo iPhone 5S. In Mountain Lion, i video vengono riconosciuti e visualizzati a velocità reale mentre Mavericks aggiunge il pulsante “Moviola” nell’applicazione QuickTime.

Quindi vi basterà semplicemente trasferire il vostro video da iPhone a Mac per poter godere della nuova funzione introdotta da Apple nel suo nuovo smartphone. I video, come ben sapete, vengono registrati in HD 720p a 120 fps, permettendo l’effetto “moviola”.

Ricordiamo infine che OS X Mavericks dovrebbe essere rilasciato entro la fine di Ottobre, così come la nuova versione di QuickTime che supporterà i video in “slow-motion” dell’iPhone 5S.

Via | Journaldulapin

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: