Google è interessata alle Air Gestures: si comincia con l’acquisizione di Flutter!

App ID errato

Da un paio di giorni si vocifera che Google sia vicinissima all’acquisizione di Flutter, la startup che ha creato il controller musicale basato sui gesti delle mani per iTunes, Spotify e molti altri ancora.

Schermata 2013-10-03 alle 11.28.15

L’applicazione in questione utilizza la webcam del computer per rilevare i gesti delle mani consentendo di avviare, fermare (etc.) le canzoni su iOS, OS X e Windows. Oltre ad iTunes e Spotify, il software è compatibile con una varietà di altre applicazioni, tra cui Quicktime Player, Rdio, e anche Google Chrome: proprio in quest’ultima, Flutter consente il controllo di Netflix, YouTube, Grooveshark, Pandora e potrebbe venire utilizzata da Google per navigare sul web oppure per essere integrata agli ormai famosi Google Glass.

Google non ha ancora lasciato trapelare informazioni in merito, né tantomeno ha confermato la trattativa. Nell’attesa di saperne di più vi mostriamo il video che ci mostra il funzionamento dell’App creata dalla Flutter.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: