LG e Samsung: in arrivo gli smartphone con display flessibile

Come da titolo, le due aziende sopracitate hanno confermato per la prossima settimana la presentazione dei primi smartphone con display flessibile. Si tratta di un’importante passo avanti della tecnologia in ottica futuristica. Andiamo a vedere di che si tratta.

LG-Z-full

Partiamo dalla LG. La società della Corea del Sud ha fatto trapelare alcuni dettagli sul suo prossimo smartphone, che dovrebbe essere LG Z. Questo dispositivo sarà caratterizzato da un display curvo che è già in fase di produzione perciò entro la fine del mese verrà annunciato. Ovviamente le notizie sono veramente poche, per mantenere un certo riserbo sul prodotto, anche se alcuni rumors affermano che per quanto riguarda la parte hardware non dovremmo aspettarci molte novità.

Per quanto riguarda invece il colosso sud-coreano, circolano voci di una speciale versione limitata del Galaxy Note 3 caratterizzata dal display flessibile che potrebbe essere annunciato già la prossima settimana.

Ad ogni modo, la fonte ci fa notare che non si tratta di una vera e propria flessibilità: soltanto lo schermo infatti sarà flessibile, mentre il resto dei componenti resterà rigido. Tuttavia le potenzialità ci sono, ed un primo passo verso il futuro è stato fatto: la progettazione di display flessibili aprirà probabilmente una nuova era tecnologica, spingendo i produttori ad innovare sempre di più.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: