Facebook Home si espande: integrati altri social network tranne uno. Indovinate quale?

Nel mese di aprile l’azienda ha presentato Facebook Home, un nuovo sistema per trasformare il proprio smartphone Android in una sorta di telefono del social network. Lo scopo iniziale di Facebook era quello di permettere alle persone di “collegarsi e di condividere i contenuti sul proprio social network“. Da poche ore la società di Zuckerberg ha allargato i propri orizzonti aprendo le porte ad altri social network, lasciandone però uno fuori dai giochi.

Facebook Home

Facebook Home è un’integrazione del sistema operativo, per utenti Android, che offre un nuovo modo di utilizzare le applicazioni ed i servizi del dispositivo, privilegiando il lato sociale. Il suo funzionamento ve lo abbiamo spiegato largamente in questo articolo ed è legato a dei pop-up che avvertono che un amico ha commentato uno status o ne ha pubblicato uno nuovo con estrema facilità e con la possibilità di rispondere senza interrompere eventuali altre attività in corso.

Per espandere il successo di Home, Zuckerberg ha aperto le porte ai social network, tranne uno: Twitter. Sarà quindi possibile accedere -dalla schermata di blocco- ai propri account di Flickr, Pinterest, Tumblr e Instagram…ma non potremo pubblicare i famosi cinguettii.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: