Animazioni nascoste in iOS 7: Un menu segreto consente di cambiare gli effetti del sistema [Video]

Con iOS 7 sono state introdotte moltissime nuove animazioni di sistema che consentono di arricchire maggiormente l’esperienza utente. Un utente ha però scoperto un menù tenuto nascosto da Apple, che ci consente di modificare e personalizzare tutte queste animazioni: dalle cartelle all’effetto parallasse e via dicendo.

Schermata 2013-10-08 alle 22.25.22

A chi non piacerebbe modificare le animazioni di iOS 7? Magari rendendole più veloci sui dispositivi più vecchi, o accentuarle sui dispositivi più potenti. Ebbene, un utente ha scoperto che è possibile farlo!

Al momento non sappiamo la procedura che ha seguito per poter vedere il menù nascosto, ma i privilegi ottenuti sul sistema operativo sono davvero molti. Probabilmente si tratta di una versione dimostrativa di iOS 7 pensata per gli sviluppatori del sistema operativo di Apple.

Come potete vedere dal video, in questo menù sono presenti moltissimi settaggi modificabili: Effetto parallasse, cartelle, zoom, Centro di Controllo, schermata di blocco e tanti altri ancora. Vi avevamo già mostrato questo menu segreto, simulato al computer, ma questa è la prima volta che il tutto gira su un iPhone.

settings1

All’interno di ogni sezione è poi possibile modificare dei valori o attivare (o disattivare) determinate voci, in questo modo è possibile ottenere, ad esempio, il super effetto parallasse ottenuto dall’utente del video postato.

Le combinazioni possibili sembrerebbero pressoché infinite e basta cambiare anche solo pochi valori per ottenere uno sblocco del dispositivo completamente nuovo o modificare la gravità della nostra Springboard.

Ovviamente non appena ne sapremo di più vi daremo ulteriori aggiornamenti!

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: