Eliminato il vano SIM in favore di un sistema magnetico. iPhone 6 ancora più sottile?

Sappiamo bene quanto Apple tenga al design dei propri prodotti, e sicuramente la tecnologia in generale spinge verso prodotti sempre più leggeri e sottili. Un nuovo brevetto depositato dall’azienda fa supporre proprio questo, visto che tratta dell’eliminazione del classico vassoio in favore di un nuovo sistema di alloggiamento SIM.

Schermata 2013-10-11 alle 09.36.13

Il nuovo sistema eliminerà la necessità di integrare il classico meccanismo di espulsione del vano SIM attualmente presente su iPhone in favore di un nuovo sistema che permetterà l’inserimento e l’estrazione della scheda telefonica tramite l’impiego di magneti.

Una soluzione che porterà diversi benefici: innanzitutto, come già preannunciato nel titolo, questo nuovo sistema richiede meno spazio occupato, che potrebbe far pensare ad un iPhone ancora più sottile degli attuali; in secondo luogo, non sarà più necessario avere sempre con sé una graffetta (o il classico strumento di rimozione SIM fornito in dotazione) per poter estrarre la SIM dal dispositivo. Questo renderà l’inserimento delle SIM non solo più funzionale, ma anche più rapido: inoltre, eliminando il foro attualmente utilizzato per l’inserimento della graffetta, verrà ridotto l’ingresso della polvere all’interno dei circuiti.

SIM-card-patent

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: