Samsung acquisisce una società specializzata in impronte digitali…ma solo secondo un falso comunicato stampa!

Sembrava ormai certo che Samsung avesse acquisito la società specializzata in impronte digitali, Fingerprint Cards AB, per 650 milioni di dollari, ma così non è stato. Quest’ultima infatti ha dichiarato che il comunicato stampa dell’acquisizione è un falso.

iphone-5s-impronte-digitali-586x394

Questa mattina circolava in rete un comunicato stampa che sembrava confermare l’acquisizione da parte di Samsung della società svedese Fingerprint Cards AB, specializzata in sensori per il riconoscimento delle impronte digitali. Poche ore dopo però, la stessa società ha smentito la notizia, dichiarando che tale comunicato stampa è un falso. Ecco quanto dichiara Fingerprint Cards AB tramite il proprio sito:

La notizia odierna riportata dai media sul fatto che Fingerprint Cards AB sia stata acquisita da Samsung non è corretta. Il comunicato stampa in questione non è stato inviato da Fingerprint Cards AB. La negoziazione dei titoli è stata pertanto sospesa. Tale fatto sarà segnalato alla polizia e all’autorità di vigilanza finanziaria svedese.

Il portavoce della società svedese, Johan Carlstrom, ha inoltre aggiunto che:

La colpa è anche della Cision, la nostra agenzia di stampa, la quale avrebbe dovuto controllare l’autenticità del comunicato prima della pubblicazione.

La Cision ha confermato l’accaduto, e dopo un’indagine preliminare afferma che “la società ha seguito le procedure ed è stata oggetto di una frode sofisticata“. Ora il caso è nelle mani delle autorità locali, le quali indagheranno a fondo su quanto accaduto. Il fatto ha causato molto scalpore nel settore della tecnologia, ma sostanzialmente si è tradotto in un nulla di fatto.

Via | TheVerge

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: