Instagram ci obbligherà a guardare le pubblicità: rimossa la funzione per disabilitare l’auto-play dei video

L’ultimo aggiornamento di Instagram ha apportato diversi miglioramenti alla nuova funzionalità video, ma ha anche silenziosamente rimosso una funzione molto comoda (o almeno io l’avevo abilitata) che potrebbe essere facilmente riconducibile alla ormai prossima introduzione delle pubblicità.

Instagram-Displaying-Ads

Proprio ieri vi abbiamo segnalato l’aggiornamento di Instagram, che ha portato diverse migliorie e semplificazioni alla modalità video (qui tutti i dettagli). Ebbene, senza nessun annuncio, la società con l’ultimo aggiornamento ha anche rimosso una funzione che trovavamo nelle Impostazioni dell’applicazione e che ci permetteva di bloccare il fastidioso auto-avvio dei video durante la visualizzazione della timeline.

Quante volte capita infatti di scorrere la timeline e ritrovarci con un video che si avvia automaticamente? Personalmente lo trovavo fastidioso per diversi motivi: in primis, non sempre ho voglia di vedere proprio tutti i video pubblicati; inoltre, potrei trovarmi in un luogo dove qualsiasi suono potrebbe essere fastidioso, e ritrovarsi un video automatico a tutto volume non è proprio piacevolissimo (per quest’ultima ipotesi possiamo comunque risolvere con una “mezza” soluzione: tra le impostazioni infatti, potremo decidere di disabilitare l’audio dei video di Instagram se il dispositivo è impostato su Mute).

foto

Come vi abbiamo raccontato qualche giorno fa, Instagram introdurrà presto le pubblicità, che compariranno casualmente lungo la nostra timeline: questa scelta, applicata con l’ultimo aggiornamento, potrebbe proprio essere legata all’obbligo di volerci far vedere le pubblicità durante l’utilizzo dell’applicazione.

Immagine per Instagram

Instagram

Instagram, Inc.
Gratuiti

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: