Apple: non possiamo leggere i vostri iMessage

Proprio ieri alcuni ricercatori hanno affermato, durante la conferenza Hack in the Box, che Apple avrebbe potuto in qualsiasi momento leggere il contenuto di qualsiasi messaggio inviato tramite il proprio servizio iMessage. Oggi la società californiana risponde a queste accuse.

imessage-intro

Senza avere nessuna prova tangibile, alcuni ricercatori ieri hanno sostenuto che i messaggi inviati con iMessage non sono in realtà difficili da decifrare. Gli esperti di sicurezza sono infatti convinti che Apple possa in qualche modo leggere qualsiasi messaggio appena lo voglia.

Tramite AllThingsD la società californiana risponde alle accuse, sostenendo che tutto ciò è completamente falso. Apple afferma infatti che la teoria di QuarksLab è appunto solo una teoria perché per essere messa in pratica si dovrebbe stravolgere l’architettura informatica che fa funzionare gli iMessage.

La portavoce di Apple, Trudy Muller, continua dicendo:

iMessage non è progettato per permettere ad Apple di leggere i messaggi. La ricerca mostra vulnerabilità teoriche che richiederebbero un re-engineer di tutto il sistema di iMessage per essere sfruttate, ed Apple non ha alcuna intenzione di procedere in questo senso.

Perciò possiamo stare tranquilli, iMessage rimane ancora il sistema di messaggistica istantanea più sicuro in circolazione. Sia WhatsApp che WeChat ad esempio hanno falle di sicurezza riconosciute e non ancora del tutto risolte. Se ti interessa l’argomento, leggi questo articolo.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: