PhoneClean 3.0: arriva la nuovissima versione del tool per ripulire la cartella ‘Altro’ dei nostri dispositivi

Una delle mancanze su iPhone ed iPad è quella di poter ripulire le applicazioni da tutti quei file temporanei che vengono raccolti durante il loro utilizzo. Facebook, Instagram, Flipboard e molte altre salvano infatti immagini ed altri dati nella cache per permetterci di caricare successivamente le applicazioni in maniera più rapida, diminuendo così anche il traffico dati ma occupando di fatto gran parte della memoria del nostro dispositivo.

phoneclean

Dopo giorni e giorni di utilizzo, se provate a collegare il vostro dispositivo ad iTunes su Mac o PC, noterete che la cartella “Altro” è aumentata considerevolmente, e questo può essere molto fastidioso specialmente su dispositivi da 16 GB, dove lo spazio va gestito con maggiore ponderazione.

Esistono applicazioni che promettono di ripulire lo spazio direttamente dai dispositivi, ma tutte con scarsi risultati: la soluzione più rapida è quella di cancellare manualmente le applicazioni e re-installarle una ad una. Per evitare tutto ciò, esiste però un software gratuito per Mac/PC che permette di ripulire automaticamente i nostri dispositivi da tutti questi file: PhoneClean, che oggi arriva alla versione 3.0 e cambia totalmente la sua interfaccia grafica introducendo nuove funzionalità (alcune a pagamento).

Schermata 2013-10-24 alle 12.40.47

CLICCA QUI PER SCARICARE LA VERSIONE GRATUITA PER MAC

CLICCA QUI PER SCARICARE LA VERSIONE GRATUITA PER PC WINDOWS

La nuova versione, come anticipato poc’anzi, cambia totalmente la grafica del software ed introduce alcune funzioni davvero interessanti che meritano la nostra attenzione.

La Pulizia Rapida si concentra sulla scansione e rimozione dei Dati applicazioni, File temporanei delle app, Cookies delle app, File corrotti ed in generale di tutti quei file che non riguardano i nostri dati personali quali foto, video, musica, ecc. Potrete decidere voi attivando o disattivando le voci che vorrete mantenere, e rimuovere solo alcuni dati specifici.

Schermata 2013-10-24 alle 15.15.33

E’ lo stesso tipo di pulizia che veniva offerto anche con la precedente versione e che in pochi minuti alleggerirà il nostro dispositivo.

Schermata 2013-10-24 alle 15.19.07 Schermata 2013-10-24 alle 15.22.55

Con la Pulizia Completa invece verranno puliti completamente il Registro chiamate, Cronologia e Cache Safari, Cache di Mail, Messaggi e tutti gli altri file (stavolta personali) che però non sono di vitale importanza. Anche in questo caso potete tranquillamente decidere cosa mantenere e cosa invece andare a rimuovere completamente.

Schermata 2013-10-24 alle 15.24.47

Questa tipologia di pulizia, visto che riguarda i nostri dati personali, richiede l’obbligo di effettuare un backup in modo da poterlo ripristinare in qualsiasi momento nel caso in cui magari per errore cancelliamo qualcosa che volevamo mantenere.

Schermata 2013-10-24 alle 15.24.55

Nella Cassetta degli Attrezzi troviamo invece nuovi tool specifici per riparare alcuni file corrotti, contattare gli sviluppatori o pulire determinati settori dei dispositivi con jailbreak. Con il pannello Ripristina invece potremo ripristinare da uno dei backup precedentemente creati da noi.

Schermata 2013-10-24 alle 15.35.16

Oltre alla Pulizia Completa, alla Cassetta degli Attrezzi ed alla funzione Ripristina, è stato introdotto il pannello Migliora che permette di attivare la versione Pro (a pagamento) che attiva nuove funzioni come l’organizzazione e la gestione completa del dispositivo e la possibilità di velocizzarlo ulteriormente.

Schermata 2013-10-24 alle 15.15.51

Anche per la sola funzione di Pulizia Rapida (gratuita) consigliamo il download e l’utilizzo del software che ci permetterà di recuperare lo spazio (talvolta supera di gran lunga 1 GB di spazio) occupato dalla cache delle applicazioni in pochissimi minuti.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: