Apple dovrà pagare 12 milioni di euro di tasse in Francia

La SACEM, società francese che riunisce autori, compositori ed editori musicali, accusa Apple di non aver pagato i compensi per copia privata sugli iPad venduti nel sul territorio francese.

ipad francia

La tassa che chiede la SACEM, l’equivalente francese alla SIAE italiana, si applica a tutti i dispositivi elettronici in grado di contenere e riprodurre canzoni in formato digitale, più precisamente tutto il materiale che può essere protetto da copyright. E’ quindi una sorta di royalty che la società francese chiede ad Apple, ma che continua a non ricevere.

Il denaro da pagare per gli iPad venduti in Francia nel 2011 si aggirava attorno ai 5 milioni di euro. Oggi  PC INpact dichiara che la Corte di Parigi ha chiesto nuovamente ad Apple di pagare le tasse dovute. Questa volta la cifra si aggira attorno ai 12 milioni di euro perché vengono considerati anche gli iPad venduti tra Marzo e Dicembre 2012.

Molti sostengono che l’aumento dei prezzi dei prodotti Apple, avvenuto pochi giorni fa in Francia,  sia causato proprio a questa tassa.

Via | 9to5mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: