Apple, Samsung, Microsoft: chi spende di più in pubblicità?

Apple, Samsung, Microsoft. Ormai siamo abituati a vedere annunci pubblicitari di tutte le grandi aziende esistenti, ma chi spende di più? Asymco ha realizzato un grafico per mostrarci quanto hanno destinato alla pubblicità le principali aziende tecnologiche negli ultimi anni ed è risultato che Apple in realtà spende veramente poco in confronto ai concorrenti.

widescreen-6g-ipod-advert1(1)

Negli ultimi anni le pubblicità delle aziende tecnologiche, anche per via dell’agguerrita concorrenza, hanno aumentato di molto il proprio budget dedicato alla pubblicità dei prodotti. Celebri sono state alcune campagne pubblicitarie recenti di Apple, come quelle intensive dedicate ad iPod ed iTunes o la divertente Mac vs. PC. Anche Samsung non scherza con i suoi spot incentrati a screditare la concorrenza, per non parlare dei ben studiati spot dei Lumia di Microsoft.

Ma tutti queste campagne pubblicitarie quanto costano alle rispettive società? Horace Dediu di Asymco ce lo spiega con un interessante grafico.

tech advertising chart

Gli anni presi in considerazione dal grafico vanno dal 2009 al 2012 ed includono dati di HP, Dell, Coca Cola, Samsung, Apple e Microsoft. Per queste ultime due è inoltre già disponibile anche la cifra spesa per l’anno 2013.

Come potete vedere, quest’anno la cifra spesa da Microsoft è più che doppia rispetto a quella di Apple. Mentre se paragoniamo le cifre riguardanti il 2012 di Samsung ed Apple, scopriamo che la prima ha speso praticamente il quadruplo della seconda.

Ora, è vero che Samsung e Microsoft hanno una gamma più vasta di prodotti da pubblicizzare rispetto ad Apple, ma è anche vero che non tutto si vende solo grazie alla pubblicità. In fin dei conti Apple non ha bisogno di spendere troppo in pubblicità dal momento che la qualità dei suoi prodotti è apprezzata e conosciuta in tutto il mondo.

Come ben sappiamo però Apple ha abbondanti liquidità a sua disposizione, e visti gli ottimi risultati ottenuti da Samsung nel pubblicizzare i dispositivi Android, Cupertino potrebbe pensare di impiegarne parte per realizzare pubblicità più mirate su determinati prodotti.

Via | Tuaw

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: