Valore dell’usato: una ragione in più per acquistare un dispositivo iOS

Nell’arco di poche settimane Apple ha presentato al mondo diversi device iOS. Molti utenti hanno fatto la fila per poter acquistare il nuovo iPhone 5S, e molti altri hanno deciso di acquistare il magnifico iPad Air. Per chi di voi fosse ancora indeciso, ecco una ragione in più per acquistare questi device.

overview_whatis

I dispositivi mobili di Apple sono famosi per mantenere un valore elevato nel tempo. Recentemente un analista ha evidenziato che iPhone e iPad sono i due device che mantengono il miglior valore di rivendita del settore.

Timothy Acuri della Cowen and Company ha esaminato i valori sul mercato dell’usato di 40 diversi modelli di smartphone e 23 tablet di fascia alta rilasciati nel corso degli ultimi quattro anni. Egli ha scoperto che l’iPhone viene venduto mediamente ad un prezzo superiore di 128 dollari rispetto ai concorrenti, mentre l’iPad di circa 67 dollari.

Egli osserva che:

I nostri dati suggeriscono che si tratta di un caso indipendente rispetto alla durata del prodotto sul mercato, anche dopo un periodo di 3-4 anni, quando praticamente il valore dei device di tutti gli altri concorrenti risulta pressoché nullo. Dato un mercato secondario estremamente fiorente, questo vantaggio rappresenta sicuramente un incentivo per i consumatori.

cowen-131105

Quindi Cowen sostiene che questi elevati valori del mercato dell’usato sono uno dei motivi che spingono i consumatori a scegliere un prodotto Apple. Anche per questo la società può permettersi di fissare dei “premium price” per i propri device. Naturalmente tutto ciò non sarà una sorpresa per gli utenti che hanno già avuto modo di vendere il loro vecchio iPhone o iPad.

Via | AppAdvice

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: