iPhone 5S, Nokia Lumia 1020, Galaxy S4 Zoom, Xperia Z1: chi scatta foto migliori?

L’esperto di fotografia Dan Rubin ha condotto un test per il The Guardian, noto quotidiano britannico, in cui vengono confrontate le fotocamere di quattro smartphone: iPhone 5S, Nokia Lumia 1020, Galaxy S4 Zoom e Sony Xperia Z1. Quale sarà la migliore?

fotocamera-vettore-lente-libero_42314-530x274

L’esperto ha iniziato a giudicare ogni singolo smartphone dal punto di vista dell’ergonomia. Il Samsung Galaxy S4 Zoom è stato bocciato, in quanto “il più pesante del gruppo“. Se ciò non bastasse, il buon Dan lo ha pure descritto come “una fotocamera che si porta dietro il peso di un cellulare”. Gli altri tre cellulari – iPhone 5S, Nokia Lumia 1020 e Sony Xperia Z1 – invece, sono stati tutti promossi.

Il secondo aspetto preso in considerazione dall’esperto di fotografia è stato il range dinamico dei vari dispositivi. Ogni smartphone ha gestito in modo abbastanza buono sia la luce che le ombre, ma due soli dispositivi si sono distinti dagli altri: il Lumia 1020 e l’iPhone 5S (con la modalità HDR attivata).

Il Samsung Galaxy S4 Zoom è stato il dispositivo con le migliori funzionalità e qualità dello zoom, caratteristiche che nessuno degli altri tre telefoni poteva eguagliare. Rubin ha anche elogiato la stabilizzazione del Lumia 1020, che gli ha permesso di scattare foto molto nitide anche con il massimo dello zoom. Parere negativo, invece, per il Sony Xperia Z1 che, nonostante abbia 20.7 megapixel: scatta foto sfocate e di scarsa qualità quando si ingrandiscono manualmente.

Qual è allora il verdetto dell’esperto di fotografia Dan Rubin? Da fotografo possessore di un iPhone 5S, non ha trovato nessun motivo per passare ad uno smartphone concorrente. La considerazione finale è che ogni telefono provato ha i suoi punti di forza – ad eccezione del Xperia Z1 – ma l’ iPhone 5S è quello che lo convince di più. Una particolare nota positiva viene dedicata però anche al Lumia per il suo design e la qualità delle foto.

Via | Bgr

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: