Terraria: costruisci il tuo mondo personale con il sandbox in stile Minecraft [Video]

Immagine per Terraria

Terraria

505 Games (US), Inc.
4,99 €

Portare un gioco su un dispositivo mobile, pensato inizialmente per console e pc, non è mai un compito semplice. Terraria è un gioco che ha avuto un successo decisamente giustificato dalle sue qualità e dal fatto di essere stato in grado di inserirsi nel filone di titoli inaugurato da Minecraft, mantenendo però una propria personalità e diversi tratti distintivi.

terraria-steam-wiki-png

L’avventura indie in stile sandbox, è stata sviluppata dalla software house Codeglue e dal publisher 505 Games. In Terraria ogni mondo è unico, dalle isole che fluttuano in cielo alle profondità degli Inferi. Le caratteristiche principali del titolo sono certamente l’esplorazione, la costruzione di oggetti e di edifici, il combattimento contro una serie di creature ( mostri e boss), tutti formati da 16 bit e da pochi pixel.

Questa versione conterrà 75 nemici. Tutte le opzioni riscontrabili su PC e console saranno disponibili per la realizzazione di strumenti e materiali utili all’avventura. Il mondo di gioco risulta bilanciato, ed è stato perfettamente adattato alle caratteristiche grafiche dei display Retina.

Avventurati fino ai confini della Terra e sconfiggi i perfidi boss!

Caratteristiche:

  • 200 formule per armi, armature, pozioni e così via.
  • 25 tipi di blocchi diversi per le tue costruzioni.
  • 75 mostri.
  • 5 boss.
  • Più di una dozzina di ambienti da esplorare.
  • Cicli dinamici che alternano acqua e lava, giorno e notte.
  • Più di 10 png da incontrare e reclutare.
  • Classifiche e obiettivi su Apple Game Center.


Terraria è disponibile su App Store. Richiede l’iOS 5.1 o successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: