iPhone 5S e iPhone 5C facilissimi da riparare: parola di Genius

Nonostante il record di vendite nell’ultimo periodo, i due nuovi iPhone presentati durante il Keynote di settembre sono sempre nel mirino della critica: a far discutere è la difficile riparabilità da parte degli utenti. Per un dipendente del Genius Bar invece, sono “super-riparabili“.

openingiPhone5c-640x518

iFixit, il portale web che si occupa di smontare ogni dispositivo presente sul mercato, aveva già criticato Apple per l’impossibilità degli utenti di poter riparare (magari solo per sostituire lo schermo rotto o cambiare la batteria difettosa) il proprio iPhone 5S. Dalle informazioni trapelate da un informatore che lavora come Genius in un Apple Store invece, sembra che non sia così difficile: con gli strumenti forniti da Apple, riparare i nuovi iPhone è un gioco da ragazzi.

Apple ha mostrato ai propri dipendenti anche 12 filmati dettagliati che spiegano come sostituire (e quali strumenti utilizzare) ogni singola parte degli iPhone come ad esempio altoparlanti, schermo, tasto Home e molti altro.

iphonerepairtools

Questi strumenti non sono ovviamente in vendita ed è difficile (se non impossibile) trovarli sul mercato: attualmente solo iFixit offre guide non ufficiali (semplici, ma non quanto quelle di Apple) per permettere agli utenti di riparare il proprio dispositivo con strumenti alternativi a quelli presenti nei Genius Bar e di più facile reperibilità.

Una buona notizia comunque, che conferma quanto segnalato da noi appena 6 giorni fa: grazie alle video-guide ed agli strumenti ufficiali di Apple, gran parte delle riparazioni saranno effettuate direttamente in-store tagliando i costi ed i tempi di riparazione.

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: