Apple TV con chip A7 nel 2014 e iTV nel 2015 ?

Come sapete, i progetti sulla Apple iTV sono stati messi “in attesa”, a favore dei tanto chiaccherati dispositivi indossabili. Ora emergono nuove indiscrezioni secondo le quali Apple dovrebbe introdurre una nuova versione della Apple TV il prossimo anno, e una vera e propria iTV tra il 2015 e il 2016.

iTV-concept-iTV-or-Apple-TV-Martin-Hajek-001

Il noto analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities, ha recentemente pubblicato una nota in cui evidenzia le proprie considerazioni sui piani di Apple per quanto riguarda il comparto televisivo. Secondo tale documento, la società di Cupertino rilascerà una nuova versione della Apple TV, con hardware decisamente migliorato.

La caratteristica principale della Apple TV 2014 sarà il nuovo processore A7 con architettura a 64-bit, il quale viene già montato su iPhone 5S, iPad mini Retina e iPad Air. Inoltre l’analista si sbilancia anche sul numero di spedizioni del dispositivo durante il 2014, le quali dovrebbero raggiungere quota 8.2 milioni di unità. Tuttavia la crescita delle vendite sarà limitata, a meno che Apple non introduca più contenuti televisivi e altri servizi come per esempio un App Store dedicato.

Apple-TV-companion

Il chip A5 dell’attuale Apple TV risulta notevolmente più lento rispetto alla variante dual-core montata nel primo iPad mini, e questo divario costituisce la causa di non pochi fastidi. Per esempio, la Apple TV a volte fatica a decodificare i film iTunes con risoluzione FullHD 1080p, con saltuarie perdite di fotogrammi e scatti.

Qualora Apple decida di implementare il nuovo chip A7 anche sulla sua piccola Apple TV, i vantaggi potrebbero essere davvero notevoli. Se la società dovesse introdurre delle applicazioni o giochi con risoluzione FullHD creati appositamente per il dispositivo, si potrebbero ottenere ottimi risultati grazie al nuovo processore.

Per quanto riguarda la tanto chiaccherata iTV, Kuo evidenzia che le sfide che Apple dovrebbe affrontare sono molte, a partire dall’offerta di contenuti. Il settore selle “Smart TV” è già molto agguerrito,e se la società non dovesse rilasciare un dispositivo innovativo sotto ogni punto di vista, rischierebbe di fare un buco nell’acqua.

iTV-under-Christmas-tree

Un’altro importante aspetto è l’elevato costo di produzione. Soprattutto per queste due importanti ragioni, l’analista ritiene che la società per ora si limiterà ad aggiornare la propria Apple TV, e riprenderà in mano il progetto iTV solo nel 2015/2016, quando ci saranno novità sul fronte costi di produzione e contenuti esclusivi.

Anche voi vorreste un regalo del genere sotto l’albero di Natale?

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: