La batteria degli smartphone è il problema più grave per il consumatore medio

Un nuovo sondaggio condotto tra 3.500 utenti negli Stati Uniti, Regno Unito, Germania ed Emirati Arabi ha dimostrato che elementi come la velocità del processore, le dimensioni dello schermo o la qualità dei materiali utilizzati, non influenzano le scelta d’acquisto di un dispositivo. La caratteristica più influente è la durata della batteria.

batteria

Circa il 37% dei consumatori di telefonia mobile sostiene che la durata della batteria sia il problema principale nei loro smartphone. Il 14% trova invece più grave il problema di una ricezione irregolare e solo il 12% sostiene invece che sia più grave il costo per il traffico dati internet.

Se gli intervistati dovessero acquistare un nuovo smartphone, il 71% di loro opterebbe per un device con una lunga autonomia. Il 51% sceglierebbe un dispositivo con una connessione ad internet veloce come caratteristica fondamentale, mentre il 41% vorrebbe una fotocamera di ottima qualità.

Grazie a questa indagine si è scoperto inoltre che la maggior parte dei consumatori vorrebbe dei dispositivi più resistenti agli urti. Di questi, il 34% ha comprato pellicole antigraffio, mentre il 29% ha acquistato anche una cover.

Un dato positivo riguarda la facilità di utilizzo. Il 70% dei soggetti intervistati sostiene che l’esperienza d’uso fornita dagli smartphone odierni sia molto più piacevole e semplice rispetto a qualche anno fa. Ciò non toglie che la durata della batteria stia diventando una frontiera per gli smartphone dei nostri tempi.

Voi quale caratteristica trovate più vantaggiosa?

Via | PhoneArena

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: