Mac Pro disponibile a partire dal 16 Dicembre? | Rumors

Il nuovo Mac Pro è il computer desktop più potente mai realizzato da Apple, ma pur essendo stato presentato diversi mesi fa, non si conosce ancora la data precisa della sua disponibilità (sicuramente dicembre). Oggi però arrivano nuove indiscrezioni sulla probabile data di lancio: si parla del 16 Dicembre.

MacPro

Il rivenditore tedesco Conrad ha pubblicato la data di disponibilità del Mac Pro, indicando il giorno del 16 dicembre. Ovviamente si tratta di un rivenditore autorizzato, ma probabilmente la società sta cercando di farsi pubblicità, ipotizzando la data di rilascio del nuovo Mac Pro sul proprio sito.

mac-pro-dec-16-conrad-02

mac-pro-dec-16-conrad-01

Come vedete dalle immagini, il rivenditore ha già avviato la fase dei preordini per due configurazioni del dispositivo, il che non è affatto una cattiva trovata per accaparrarsi gli ordini prima di qualunque altro negozio, anche se non si conosce la data precisa del lancio.

Comunque c’è un aspetto di non poco conto da considerare: se il Mac Pro fosse disponibile esattamente a partire dal 16 dicembre, Apple potrebbe avere abbastanza tempo per spedire gli ordini entro Natale. L’unica cosa di cui siamo certi, è che la stessa società ha dichiarato che il lancio avverrà in dicebre, quindi non dovrebbe mancare molto.

Vi saranno diverse configurazioni disponibili per il nuovo Mac Pro, tra cui le versioni da 6, 8 o 12 core. Il modello base include un processore Intel Xeon E5 quad-core a 3,7GHz, 12GB di memoria ECC DDR3 a 1866MHz, due AMD FirePro D300 ciascuna con 2GB di VRAM GDDR5, unità flash PCIe da 256GB a partire da 3.049 €. Apple venderà anche una configurazione con processore Intel Xeon E5 6-core a 3,5GHz, 16GB di memoria ECC DDR3 a 1866MHz (configurabile fino a 32GB), e due AMD FirePro D500, ciascuno con 3GB di memoria VRAM GDDR5 al prezzo di 4.049 €.

Via | 9to5mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: