Siri, l’assistente vocale di Apple, continua a migliorare

Gli ultimi test effettuati dall’analista di Piper Jaffray, Gene Munster, sono serviti per notare numerosi miglioramenti della famosissima assistente vocale.

siri

Molti miglioramenti sono stati introdotti grazie al rilascio del nuovo sistema operativo, iOS 7, che ha dato una spinta in più a Siri. Il principale miglioramento che viene notato è la capacità di comprensione in luoghi rumorosi. I risultati sono stati scritturati in questa tabella dove vengono messi a confronto i valori tra la versione presente in iOS 6 e in iOS 7.

munster_siri_dec13_report

Oltre ai miglioramenti sopracitati è stata notevole anche la differenza d’indipendenza da Google. Con l’implementazione dei nuovi servizi come Bing, Wikipedia e WolframAlpha, Siri ha ridotto l’utilizzo dei servizi di Google al 4%. I test effettuati nell’Agosto del 2012 riportavano una dipendenza del 17% mentre a dicembre dello stesso anno la percentuale era del 27%.

munster_siri_dec13.services-800x211

L’ultimo test è stato effettuando mettendo a confronto i due rivali, Siri e GoogleNow, successivamente è stata fatta una tabella di confronto dove si può notare una lieve vincita da parte di GoogleNow su diversi fronti ma nella parte dei comandi Siri è nettamente superiore.

munster_siri_dec13_questions

Solo qualche mese fa il divario fra i due assistenti vocali era di gran lunga maggiore. I miglioramenti di Siri sono stati notevoli. Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con i risultati ottenuti dai test?

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: