Ufficiale: iOS 7 è il sistema operativo che ha dominato il 2013

Il famoso portale Chitika ha rilasciato i dati riguardo la distribuzione dei sistemi operativi Apple nell’ultimo periodo, in particolare dal rilascio di iOS 7 avvenuto nel mese di settembre. Con grande stupore si può notare come l’ultimo sistema operativo di casa Apple sia stato installato, solo nel primo mese di lancio su oltre il 50% dei dispositivi esistenti. I dati, però, non si fermano ad analizzare solo il primo periodo di rilascio.

 ios7

Chitika hapubblicato anche i risultati relativi alla fine del 2013 dimostrando come iOS 7 sia stato installato sul 70% di tutti i dispositivi iOS in circolazione e la combinazione di quest’ultimo con iOS 6 rappresenta oltre il 90% di tutto il traffico del Nord America che avviene su iOS. Facendo il confronto con le ultime versioni del sistema operativo antagonista Android, KitKat e Jelly Bean sono installati su poco più del 55% dei dispositivi. Addirittura l’ultima versione di KitKat, la 4.4, è stata installata solo sull’1.1% dei dispositivi alla data del 2 dicembre.

Chitika12132013

Facendo, invece, un confronto tra dispositivi Apple, sugli iPhone vi è il 74.1% di device con iOS 7 contro il 22.6% che montano ancora iOS 6. Riguardo i tablet, invece, il 63.8% ha adottato iOS 7 contro il 24.6% di iOS 6. Chitika giustifica questo tasso così basso per la mancata presenza di applicativi, come AirDrop, che su iPad 2 e 3 non sono presenti.

Ancora una volta però si può notare come Android sia un sistema operativo molto frammentato, al contrario di iOS. Il nuovo sistema operativo Apple infatti è diventato molto popolare in poche settimane, ed è pienamente compatibile anche con dispositivi “datati” come l’iPhone 4.

Via | TUAW

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: