Emily, la sveglia con assistente vocale che hai sempre desiderato

Immagine per Emily - La tua sveglia personale

Emily - La tua sveglia personale

Francesco Rullo
0,99 €

Un ottimo assistente personale che ti darà tutte le notizie che hai bisogno al tuo risveglio come le attuali condizioni meteo, i tuoi impegni giornalieri, promemoria e notizie da un giornale a tua scelta, un interfaccia dinamica che si aggiorna e muta in base alle condizioni meteo, un ottimo comparto audio, possibilità di creare più sveglie e di personalizzarle per Tipo (Lavoro, Scuola, Riposino, Timer ed Altro) e di aggiungere una frase personalizzata ad ogni sveglia.

emily

L’applicazione è sbarcata da poco su App Store e la prima versione presentava diversi bug, alcuni davvero fastidiosi. Con il recente aggiornamento sono stati risolti tutti quanti, offrendo finalmente un’esperienza davvero ottimale. La uso da alcuni giorni e devo dire che sono rimasto veramente soddisfatto, visto che cercavo un’applicazione simile da diverso tempo.

Ecco cosa è stato risolto:

  • Ora saranno letti i promemoria con data di creazione di 31 giorni fa. (Per i promemoria che Emily leggerà ma che non sono stati impostati come completi sarà necessario settarli come fatti, nell’applicazione Promemoria per impedire una futura lettura.)
  • Nella schermata delle opzioni ora è possibile Attivare/Disattivare i Promemoria ed il Calendario.
  • Corretto un bug che poteva causare la vibrazione continua del telefono.
  • Corretto un problema che poteva causare una chiusura improvvisa del programma.
  • Corretto un bug che poteva causare ad Emily di dire le notizie ad ogni apertura del programma.
  • Ora utilizzabile anche su iPod Touch ed iPad (con iPad non in maniera ottimizzata)
  • Bug Fix minori.

Emily è disponibile su App Store. Richiede l’iOS 7.0 o successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: