Facebook Messenger si aggiorna ed introduce il ”Non mi piace”

Immagine per Messenger

Messenger

Facebook, Inc.
Gratuiti

Messenger è un modo veloce, gratuito e affidabile per rimanere in contatto. È proprio come inviare messaggi di testo, ma senza dover pagare per ogni messaggio (funziona tramite il tuo piano dati).

facebook non mi piace

Accedi ai tuoi messaggi senza aprire Facebook. Anima le tue conversazioni con gli adesivi. Invia foto privatamente. Crea conversazioni di gruppo e organizzati sul momento. Invia messaggi ai tuoi contatti telefonici, anche se non sono tuoi amici su Facebook. Condividi la tua posizione per far sapere alle persone quando sei nelle vicinanze. Registra messaggi vocali. Effettua chiamate gratuitamente, anche con amici che si trovano in altri Paesi. Scopri quando le persone hanno visto i tuoi messaggi. Scopri chi è disponibile su Messenger e chi è attivo su Facebook.  Resta collegato per non perdere mai un messaggio. Disattiva le notifiche mentre lavori, dormi o semplicemente quando hai bisogno di una pausa.

Queste sono solo alcune delle azioni che si possono compiere attraverso l’applicazione, che si è da poco aggiornata con il seguente changelog:

  • Tocca l’immagine del profilo di qualcuno all’interno di qualsiasi conversazione per vederne il profilo o chiamarlo gratuitamente.
  • Risoluzione di vari problemi tecnici

In realtà, una delle novità non segnalate nel changelog ufficiale è l’introduzione del pacchetto emoticon Fan di Facebook stessa, che introduce, tra i tanti simboli, anche quello del “Non mi piace”:

foto-001 foto-003

Il tasto tanto desiderato dagli utenti diventa per ora soltanto una emoticon, forse per invogliare gli utenti ad utilizzare l’app di messaggistica istantanea del social network.

Facebook Messenger è disponbile su App Store. Richiede l’iOS 6.0 o successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: