Il nuovo processore Apple A8 sarà prodotto con il rivoluzionario processo a 14nm

Anche se alcune indiscrezioni affermano che Apple potrebbe investire la “modica” cifra di 10 miliardi di dollari per la costruzione di una fabbrica di processori, attualmente la stragrande maggioranza dei chip A-series sono realizzati da Samsung. Ora però TSMC potrebbe nuovamente tornare in scena, fornendo ad Apple i chip A8 realizzati con processo a 14nm.

tsmc

Questo ovviamente non è una situazione ideale per Apple, in quanto il principale rivale ha il vantaggio di conoscere alcuni dettagli sul prossimo smartphone made in Cupertino, almeno dal punto di vista dei processori.

Sembra che Apple potrebbe presto abbandonare la propria dipendenza da Samsung per quanto riguarda i chip. Un nuovo rapporto infatti afferma che la nota Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC) prenderà in consegna gran parte della produzione dei processori per iPhone e iPad nel prossimo futuro.

Il noto sito Digitimes inoltre afferma che i futuri chip A-series saranno costruiti con l’innovativo processo a 14/16nm, e la produzione affidata a TSMC sarà circa del 60-70%, mentre Samsung soddisferà la domanda residua.

In realtà, è piuttosto difficile credere a questa indiscrezione. Attualmente i chip A7 si basano su un processo a 28nm, ed il passo successivo dovrebbe logicamente essere il processo a 22nm. Ciò significa che in realtà Apple effettuerebbe un salto di circa due “nodi tecnologici”. Un chip A8 costruito su un processo minore, darebbe all’iPhone una spinta enorme in termini di velocità ed efficienza energetica, ma è difficile credere che TSMC sia in grado di gestire la produzione di massa di tali chip.

Comunque, secondo una fonte interna, TSMC starebbe già producendo i processori A-series per Apple, probabilmente in fase di test avanzato. Questo sembrerebbe in linea con le precedenti indiscrezioni sulla collaborazione tra le due società per la produzione dei futuri chip A8 e A9.

Molto probabilmente il chip A8 non sarà realizzato con un processo a 14/16nm, ma c’è da dire che nessuno si aspettava l’architettura a 64-bit dell’A7. Non resta che attendere, anche se si tratta solo di indiscrezioni.

Voi cosa ne pensate?

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: