iSpazio prova il file manager iFile su iPhone 5S iOS 7 | Cydia Video Review

Potete effettuare il Jailbreak su qualunque iDevice con iOS 7 fino ad iOS 7.0.4 con evasi0n seguendo la nostra guida. Noi stiamo testando personalmente i tweak e le applicazioni che riteniamo più meritevoli e man mano vi mostreremo i pacchetti compatibili con iOS 7 in particolare con iPhone 5S. Oggi è il turno di iFile.

iSpazio-Cydia-iFile

iFile è il miglior file manager per iPhone, permette di fare praticamente tutto quello che un file manager dovrebbe consentire di fare e offre anche tante altre funzioni utili ed interessanti.

iOS è un sistema molto chiuso ed è impossibile esplorare le cartelle di sistema senza effettuare il Jailbreak, al massimo un’applicazione può esplorare il proprio archivio o tramite il computer possiamo navigare nelle cartelle non di sistema.

Grazie al Jailbreak e grazie ad iFile possiamo avere pieno accesso ai file e cartelle del nostro iPhone, anche quelli di sistema.

iSpazio-Cydia-iFile-review-7 iSpazio-Cydia-iFile-review-6

In sintesi le tante funzionalità di iFile possono essere raccolte in questo elenco:

  • Cercare, copiare, spostare, modificarerinominare e creare file e cartelle
  • Modificare i permessi associati ai file e le cartelle
  • Visualizzare direttamente tanti tipi di file grazie ai viewer integrati
    Ad esempio: immagini, video, suoni, testi, HTML, archivi web, pdf, file office o iWorks, altri
  • Estrarre e comprimere archivi .ZIP
  • Scambiare file tramite Bluetooth con altri dispositivi che hanno iFile
  • Importare Mp3 nell’applicazione iPod (solo iOS 4)
  • Caricare e scaricare file tramite in web server integrato in iFile
  • Inviare mail con qualsiasi file allegato
  • Installare pacchetti .deb

iSpazio-Cydia-iFile-review-2 iSpazio-Cydia-iFile-review-3

Inoltre si integra molto bene con servizi di cloud sharing come DropBox e Box.net.

iSpazio-Cydia-iFile-review-10b iSpazio-Cydia-iFile-review-9

Una funzione molto interessante riguarda le cartelle delle applicazioni ed i nomi delle canzoni, a questo genere di cartelle e file l’iPhone assegna dei nomi ‘in codice’ e solo dopo aver aperto la cartella o avviato il brano potremo sapere di quale applicazione o brano si tratta.

iFile integra una funzione che mostra in automatico il nome dell’applicazione ed il titolo della canzone, facendoci di fatto risparmiare tantissimo tempo quando cerchiamo qualcosa di specifico.

iSpazio-Cydia-iFile-review-4

iFile viene spesso menzionato nelle guide per aggirare limitazioni dell’iPhone, come ad esempio quella per riportare l’interruttore 3G sull’iPhone, questo perché permette di modificare facilmente dei file, grazie ai viewer e editor integrati.

Inoltre viene spesso citato anche per l’installazione di tweak, poiché permette di installare i pacchetti nel formato .deb, quelli che solitamente si installano da Cydia. (Ad esempio nel caso di versioni beta o tweak non disponibili su Cydia)

iFile è sicuramente uno degli strumenti più utili disponibili per iPhone e soprattutto per iPad, poiché in iFile verrà mostrata eventualmente la penna USB collegata all’iPad tramite Camera Connection Kit. Purtroppo nel tempo Apple ha limitato sempre di più questa funzione ed oggi è pressoché impensabile trovare una penna USB supportata.

Installazione ed utilizzo

Apriamo Cydia, cerchiamo iFile, è disponibile nella formula “Commercial Package + Free Trial” quindi possiamo installarlo direttamente e gratuitamente. L’autore è Carsten Heinelt e la repository è quella di BigBoss.

Una volta installato troveremo nella Home una nuova icona che ricorda quella del Finder del Mac. Potremo subito navigare tra le cartelle ed i file.

  • Premendo l’icona (i) avremo informazioni sul file/cartella ed avremo la possibilità di rinominarlo e cambiare i permessi.
  • Con uno slide verso sinistra su un file/cartella potremo eliminarlo facilmente
  • Premendo sull’icona in basso a destra con i due quadrati potremo aprire altre ‘finestre’
  • Premendo “modifica” in alto, si attiverà la modalità di selezione/copia/incolla/sposta dei file/cartelle e la possibilità di inviarli tramite mail o Bluetooth (verso un altro device con iFile aperto)

Premendo sull’ingranaggio in basso a sinistra si potrà accedere a tutte le impostazioni dell’applicazione, in particolare in “Gestore file” si potranno attivare e disattivare alcune delle funzioni principali e modificare la grafica.

iSpazio-Cydia-iFile-review-8

Quasi tutte le funzioni sono disponibili gratuitamente e potremo utilizzare iFile senza problemi, per le funzioni avanzate e per sostenere il progetto potremo acquistare una licenza andando nelle preferenze e poi in “stato della registrazione”.

 

Vi ricordo che il Jailbreak per iOS 7 ed in particolare per iPhone 5S è disponibile solo da poco e non tutti i tweak su Cydia sono compatibili ed in particolare su iPhone 5S potreste riscontrare dei problemi più o meno gravi. Noi stiamo testando per voi i tweak che riteniamo più interessanti e man mano ve li segnaleremo, vi chiediamo di avere pazienza ed in questa prima fase installare solo i tweak già testati per non incorrere in problemi.

Restate sintonizzati!

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: