Apple sta pensando di sviluppare la propria tecnologia Street View

Le mappe di Apple sono un’evoluzione continua sin dalla loro primissima introduzione avvenuta con iOS 6. Una delle prossime novità potrebbe riguardare l’introduzione di una funzione che ricorda molto lo Street View proposto da Google. La differenza è che si tratterà di un lavoro sociale, dove gli utenti potranno caricare i propri scatti a 360°.

patent-140107-1

Il nome del brevetto depositato questa settimana da Apple è titolato “Generazione di un modello tridimensionale utilizzando un dispositivo di registrazione elettronico portatile” e mostra come un dispositivo portatile, come ad esempio un iPhone, possa catturare immagini e video che vengono poi condivisi a software terzi in modo da creare un contenuto multimediale tridimensionale e geolocalizzato.

patent-140107-2

Come tutti noi sappiamo, Google utilizza telecamere a 360° per catturare le immagini che vengono successivamente caricate sul web e vanno a formare il servizio Street View, permettendoci di girare per le strade di tutto il mondo semplicemente accendendo il nostro pc.

Apple non ha un vero e proprio servizio capace di contrastare quello offerto da Google: anche se il FlyOver permette di fare una cosa simile, questo è disponibile in poche città nel mondo e sicuramente non offre lo stesso livello di dettagli presente in Street View.

Se questo brevetto venisse sfruttato però, la funzionalità raggiungerebbe i livelli proposti da Google e potrebbe addirittura superarli: gli utenti assicureranno immagini sempre aggiornate di strade, edifici o paesaggi senza il bisogno di mandare in giro per il mondo le fotocamere di Apple.

patent-140107-3

Per aumentare la precisione dei dettagli catturati dall’utente, la funzionalità si servirà inoltre dei sensori presenti del dispositivo, come ad esempio l’accelerometro o il giroscopio. Il brevetto però descrive anche la possibilità di eseguire delle vere e proprie scansioni degli oggetti che ci circondano in modo tale da poter creare un modello digitale in 3 dimensioni.

patent-140107-4

La stessa tecnologia può inoltre essere utilizzata nei videogiochi: l’utente può infatti visitare il mondo virtuale semplicemente muovendo il dispositivo per vedere una renderizzazione tridimensionale di un luogo che potrebbe trovarsi anche dall’altra parte del mondo.

Via | Apple Insider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: