Cogito e Cogito Pop, la risposta al Galaxy Gear di Connectedevice | CES 2014

Sottili e leggeri, i nuovi smartwatch presentati al CES di Las Vegas funzionano con una tradizionale batteria piatta in grado di alimentarli per un anno intero.

cogito

Seguendo la direzione opposta rispetto agli smartwatch concorrenti, i nuovi Cogito e Cogito Pop hanno davvero poche funzioni, concentrando le caratteristiche su stile e design. Se guardato di sfuggita sembra un normale orologio in quanto non monta grossi ed ingombranti schermi, ma in realtà sono progettati per estendere le funzioni del proprio smartphone, quali la ricezione di notifiche, avvisi e allarmi visualizzati sul display (comprese di nome di chi sta chiamando o ha appena inviato un messaggio) per quanto riguarda il Cogito; il Cogito Pop è invece il modello più economico che consente di visualizzare le notifiche attraverso semplici icone che compariranno sul fondale dell’orologio, mentre i pulsanti potranno essere configurati per gestire telefonate, scattare foto, controllare la musica o magari localizzare lo smartphone nel momento in cui non riusciamo a ritrovarlo.

In entrambi i modelli inoltre, il frontale dell’orologio può essere premuto magari per confermare una notifica o attivare una particolare funzione precedentemente impostata dall’utente tramite l’app gratuita per iPhone e iPad, dalla quale si potrà configurare al meglio tutte le altre funzioni del dispositivo.

Si collega al nostro smartphone tramite Bluetooth 4.0, è resistente all’acqua fino a 10 atmosfere ed è quindi utilizzabile anche nella pioggia, sotto la doccia, al mare o in piscina. Il modello principale è venduto in usa a 179$ (circa 132€) mentre il Cogito Pop lo troviamo a 129$ (circa 94€).

Via | Macitynet

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: