iSpazio prova PocketBook, la custodia in pelle per iPhone che funge anche da portadocumenti

Le cover in pelle di Beyzacases sono custodie in pelle di qualità fatte interamente a mano. L’azienda è ben nota nel settore degli accessori per dispositivi mobili per la straordinaria qualità dei prodotti e del servizio post-vendita, due caratteristiche che hanno reso la Beyzacases uno dei produttori più prestigiosi nel settore.

beyzacases pocketbook

La custodia che vi mostriamo oggi è la PocketBook, un simil-portafoglio in pelle marroncina chiara con cuciture gialle fatta su misura per il nuovo iPhone 5S (o per il precedente iPhone 5) che protegge il nostro dispositivo da urti e graffi su gran parte del dispositivo. Come potete vedere dalle immagini, retro, vetro frontale e bordi (ad eccezione di quello laterale) vengono protetti durante l’utilizzo della custodia, che lascia un piccolo spazio anche all’altro bordo laterale per poter estrarre il dispositivo: per poterlo rimuovere infatti, è necessario fare pressione sul bordo che si intravede nella fessura in modo da farne uscire una buona parte dall’altro lato per poi estrarlo manualmente: non c’è quindi nessun rischio che l’iPhone possa scivolare via da solo, in quanto la custodia è fatta proprio su misura quasi come un vestito.

iSpazio iSpazio iSpazio

La custodia comprende anche un capiente interno dove potremo inserire banconote, carte di credito o altre tessere, trasformando di fatto la cover in un pratico porta-documenti per diverse occasioni.

iSpazio

La PocketBook viene venduta sul sito ufficiale al prezzo di 69.95€, di cui potrete ottenere il 10% di sconto inserendo il codice ISPAZIONET10 nell’apposito spazio al momento del checkout. E’ disponibile nelle colorazioni Black, Tan, Brown e Camel.

iSpazio iSpazio

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: