Ivee Sleek: il Siri che controlla la vostra casa | CES 2014

La Interactive Voice ha introdotto un nuovo dispositivo al CES chiamato ivee Sleek. Esso può essere descritto come un assistente virtuale vocale con connessione ad internet: permette di elaborare richieste e di controllare device come il termostato Nest Learning o il sistema Philips Hue lighting.

iveesleek

Questo prodotto può essere pensato come una versione ridotta di Siri (l’assistente vocale di Apple, ndr) adatto alla nostra casa. A differenza di quello per iOS, infatti, ivee Sleek può comunicare ad in dispositivi connessi ad internet e cambiarne le impostazioni secondo specifici comandi predefiniti. Per attivare il dispositivo basta semplicemente dire: “Ciao ivee” o premere il pulsante.

Fatto questo, potete impartire una serie di comandi o fare delle domande. Ad esempio, vi è la possibilità di cambiare il colore di una lampadina Hue o modificare la temperatura del termostato Nest. Questo prodotto, inoltre, è compatibile con Staples Connect, i device Belkin WeMo, Hue, Nest, il sistema di monitoraggio della casa chiamato Iris e il sistema Wi-Fi Fitbit.

iveesleek_2

Ivee Sleek è anche un una radiosveglia: potete ascoltare tutte le stazioni che volete e riprodurre la musica da sorgenti esterne. È possibile, inoltre, controllare la borsa, le previsioni del tempo ed altre attività per cui è necessaria la connessione ad internet. Dispone anche di una porta USB e dell’ingresso AUX.

Dopo cinque anni di sviluppo, ivee Sleek viene venduto ad un prezzo di $199,99 (circa 146 euro, ndr). Per chi non possiede i prodotti prima elencati, può anche acquistare gli altri due modelli: Flex al prezzo di $60 e Digit a $40. Il primo riconosce 30 comandi vocali mentre il secondo soltanto 20 e nessuno dei due dispone di connessione Wi-Fi per connettersi ad altri dispositivi.

Via | AppleInsider

La Interactive Voice ha introdotto un nuovo dispositivo al CES chiamato ivee Sleek. Esso può essere descritto come un assistente…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.