Downgrade dell’iPhone 3GS: Dal Firmware 3.1 al 3.0 – La guida di iSpazio

ispazio-downgrade-iphone-firmware-31 a 30-mac

Come saprete ieri è stato rilasciato il primo metodo per eseguire il Jailbreak dell’iPhone 3GS ma il programmino (purplera1n) può essere utilizzato soltanto sui dispositivi con Firmware 3.0. Dato che il mio iPhone 3GS era già stato aggiornato alla versione 3.1 beta, ho deciso di realizzare questa guida che potrà essere utile a tutti gli altri utenti che intendono tornare alla versione software precedente (sulla quale sarà possibile eseguire anche il Jailbreak).

Requisiti:

Guida:

1. Collegate il vostro iPhone al computer tramite il cavo USB. Spegnete il dispositivo e mettetelo in DFU. Per farlo: Cliccate il tasto Home+Accensione per 10 secondi esatti, dopodichè rilasciate il tasto di accensione e continuate a cliccare su Home. iTunes mostrerà un pop-up del genere (scusatemi ma il mio iTunes è in inglese):

Immagine 11

2. Cliccate su OK e successivamente cliccate il Tasto ALT della tastiera + il bottone “Ripristina” su iTunes e selezionate il Firmware 3.0 originale salvato precedentemente nel vostro computer.

Immagine 12

3. Apparirà un nuovo pop-up che vi chiederà un’ulteriore conferma prima di eseguire il ripristino. Anche in questo caso dovrete confermare cliccando su “Ripristina”:

Immagine 13

4. Partirà una rapida procedura che: Estrarrà il software, Verificherà le informazioni sul sito Apple e preparerà il riprisitno. Dopo qualche minuto comincerà finalmente il ripristino vero e proprio e verso la fine del processo otterrete un errore da iTunes. (Non preoccupatevi, è tutto normale).

Immagine 20

5. In realtà il Firmware 3.0 è stato correttamente caricato sul vostro dispositivo, ma l’errore 1015 farà apparire sullo schermo l’icona di iTunes con il cavetto USB, che compromettono l’utilizzo del telefono. Vediamo quindi come uscire da questa situazione utilizzando iRecovery che potete scaricare da qui (per Mac).

Immagine 22

6. Estraete il contenuto del file “iRecovery-Mac.zip” sul desktop del vostro Mac e successivamente aprite l’applicazione “Terminale” che trovate in Applicazioni > Utility. Digitate queste stringhe:

cd desktop
./iRecovery -s

Vedrete apparire tante scritte come queste:

Immagine 23

7. A questo punto dovrete digitare un ultima stringa ed il vostro iPhone si riaccenderà in “Normal Mode”. Eccola:

fsboot

Immagine 28

8. Non appena l’iPhone si sarà riavviato, visualizzerete la schermata “Solo chiamate d’emergenza” e dovrete attendere il caricamento di iTunes che attiverà automaticamente il Telefono.

Immagine 25

9. A questo punto potete ripristinare un backup oppure configurare il telefono come “nuovo”. Ed ecco che avete di nuovo un iPhone 3GS con il Firmware 3.0. E’ ora possibile eseguire il Jailbreak del vostro dispositivo e a tal proposito vi rimandiamo alla nostra guida dettagliata (che però va eseguita su Windows)

Immagine 27

.

Creative Commons License iSpazio

Come saprete ieri è stato rilasciato il primo metodo per eseguire il Jailbreak dell’iPhone 3GS ma il programmino (purplera1n) può…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria