Microsoft rimpiazza Steve Ballmer con Hans Vestberg ?

Dopo l’abbandono dalla carica di CEO Microsoft da parte di Steve Ballmer, la società di Redmond avrebbe deciso di puntare su Hans Vestberg, CEO della Ericsson. Quest’ultimo, secondo alcuni osservatori, potrebbe essere la figura ideale per riportare Microsoft a competere con Apple e Samsung nel mondo dell’elettronica di consumo.

microsoft1

Secondo le notizie trapelate nella giornata di oggi (in particolare da Bloomberg), a parte il rivelare la candidatura apparente per la posizione da parte di Vestberg, il CEO di Ericsson viene ritratto come un fanatico e conoscitore della tecnologia. Inoltre, la sua candidatura è risultata assolutamente una sorpresa a Wall Street.

Il CEO potrebbe essere annunciato all’inizio del prossimo mese, visto anche l’allontanamento dalla posizione da parte di Alan Mulally (CEO di Ford Motor Co, ndr). Potrebbe anche accadere che il creatore di Microsoft scelga un CEO che è già all’interno dell’azienda, ma sono stati troppi i nomi importanti che hanno abbandonato la casa di Redmond negli ultimi anni.

ballmer-punch-130927

Ballmer aveva improvvisamente annunciato l’abbandono lo scorso agosto, sottolineando come avrebbe fatto di tutto per dimettersi nei successivi 12 mesi, solo dopo la scelta del suo successore. Non è andato tutto come era previsto per Microsoft, visti anche i 13 anni passati da Ballmer nei piani alti dell’azienda.

Certo, il periodo trascorso dall’ex CEO non ha portato i frutti sperati anche per quanto riguarda il campo degli smartphone, lasciando il posto ad Apple e Google, e dei PC favorendo gli iPad. I critici affermano che Microsoft è stata colta alla sprovvista da questa scelta e non è stata in grado di adattarsi in un mercato in continua evoluzione.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: