L’iPhone 5C è lo smartphone con più spazio effettivo disponibile, il 5S è al terzo posto

Lo spazio disponibile sui nostri iPhone non è esattamente 16 GB, ci avete mai fatto caso? Basta guardare nelle Impostazioni per scoprire che parte dello spazio è utilizzato dal sistema operativo. Il lato positivo di tutto questo è che sono proprio gli iPhone a garantire maggiore memoria libera rispetto a tutti gli smartphone esistenti, in particolare il 5C.

memoriasmartphone

Secondo quanto trapela da Which, l’iPhone 5C è al primo posto per memoria disponibile con i suoi 12,6 GB disponibili (per questo e tutti gli altri smartphone presi in considerazione nei test ci si riferisce ai modelli da 16GB). Il 5S non è molto distante, anche se in terza posizione, con 12,2 GB disponibili. In mezzo troviamo il Google Nexus 5 con 12,28 GB (circa il 77% dello spazio effettivo).

La cosa interessante è quanto ne offre il maggiore antagonista dell’iPhone 5S. Il Samsung Galaxy S4, infatti, ha disponibili solo 8,54 GB di memoria (quindi il 55% di quella effettiva). L’ipotesi è che la capacità sia limitata per la quantità di software Samsung che possiede, compresa l’interfaccia grafica TouchWiz.

memoria_1

Un pregio, sotto questo punto di vista, per il Galaxy S4 è la possibilità di poter utilizzare la microSD come memoria aggiuntiva, a differenza di quanto permettono iPhone e Nexus. Google, però, ha deciso di modificare il sistema operativo limitando l’uso delle memorie esterne. Infatti, non è possibile installare applicazioni sulla microSD e ciò garantisce, ovviamente, prestazioni più rapide.

Questo vuol dire che i possessori di Galaxy S4 possono installare le loro app solo sugli 8,54 GB disponibili (4 GB in meno rispetto ai diretti concorrenti). Samsung spiega questo dicendo: “La memoria occupata, 1 GB in più rispetto al Galaxy S3, è necessaria per fornire un display ad alta risoluzione e caratteristiche più potenti”.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: