Nuove foto dell’Apple Store da poco aperto a Brisbane, in Australia

Avevamo già parlato di questo nuovo Apple Store aperto a Brisbane, in Australia, purtroppo però le foto ed i dettagli erano ancora molto pochi per farvi capire la bellezza dei lavori effettuati. Oggi però siamo in grado di fornirvi ulteriori informazioni e foto anche dell’interno dello Store.

Apple store australia

L’edifico storico in questione è definito da molti abitanti e turisti il più bello di tutta la città. Apple con i suoi lavori ha cercato di non manomettere in nessun modo lo stile del palazzo riuscendo ad amalgamare alla perfezione l’architettura storica e moderna.

0123-brisbane-2

L’entrata è composta da un mosaico accuratamente lavorato posto al di sotto di quattro gradini di marmo tirati ben a lucido per l’occasione.

0123-brisbane-3 0123-brisbane-5

Per l’interno, Apple ha deciso di modificare il minimo possibile l’originale struttura del palazzo, riuscendo a ristrutturare anche il piano superiore, con una splendida ringhiera in legno interamente ristrutturata, forse per una futura apertura al pubblico.

Anche per quanto riguarda i diplay led posti sui muri dello store si è cercato di non modificare eccessivamente l’architettura del palazzo, creando pannelli su misura che si adattano perfettamente. Inoltre i tavoli che ospitano i vari prodotti Apple sono rigorosamente in legno e vanno a richiamare molti particolari del luogo.

0123-brisbane-6 0123-brisbane-4

I piani per la ristrutturazione e l’adattamento di questo fantastico negozio sono stati svelati nel 2011, prevedendo da parte di Apple un investimento di circa 12$ di dollari. Il palazzo in questione fu usato come sede centrale per il generale americano Douglas MacArthur durante la seconda guerra mondiale.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: