Intervista a Tim Cook: si scherza riguardo segretezza, vetro zaffiro ed un mitico ”iRing”

Come annunciato in mattinata, questa sera su ABC News (emittente televisiva statunitense) andrà in onda una speciale intervista al CEO di Apple Tim Cook il quale, tra le altre cose, scherza riguardo un ipotetico anello di Apple. Scopriamone di più.

tim cook intervista

In occasione del 30° anniversario dalla commercializzazione del primo Macintosh, l’amministratore delegato di Apple Tim Cook è stato intervistato dal reporter David Muir della ABC News. Da pochi minuti nelle televisioni americane circola una sorta di trailer di presentazione della trasmissione, da cui si evince parte del contenuto dell’intervista che verrà mostrata integralmente tra qualche ora.

Tra le tante cose di cui si parlerà durante la trasmissione, Cook parla di un nuovo stabilimento in Mesa (Arizona) il quale, sotto insistenza di Muir, ha rivelato essere destinato proprio alla produzione del vetro zaffiro, rifiutandosi di rispondere alla domanda “sarà destinato per il display di un iPhone più grande?”. Il reporter ha continuato ad insistere, finché Cook, ridendo, ha dichiarato “è per un anello”: un commento che potrebbe riferirsi alle scorse voci riguardo un anello hi-tech di Apple, il fantomatico iRing, che l’azienda utilizzerà (secondo l’analista Brian White) per controllare la futura iTV.

Tralasciando questa parte scherzosa dell’intervista, Cook non si è espresso molto riguardo i futuri piani dell’azienda, riferendo che “noi dirigenti Apple crediamo che le persone godono di più quando rimangono sorprese, e questo fa parte della strategia della nostra società”.

Si è parlato poi dell’alto livello di segretezza sullo sviluppo di nuovi prodotti, dove Cook ha confermato alcune delle storie che si sentono in giro: ad esempio, i dipendenti che fanno parte dei nuovi progetti non possono raccontare ciò a cui stanno lavorando, neanche alle loro famiglie. Il CEO di Apple ha poi avvertito Muir, sempre ridendo, che “nonostante stiamo tenendo quest’intervista nella nostra sede, quel badge che hai al collo non funzionerebbe in “quelle” stanze“.

In conclusione, Cook ha raccontato come ogni mattina si sveglia alle 3:45am per leggere le centinaia di email che riceve dai suoi clienti “poter scoprire in prima persona come i nostri prodotti infulenzino la vita delle persone è davvero un onore”.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: