3 Italia e la limitazione della banda dati: come funziona?

Sappiamo ormai da tempo che tutte le compagnie telefoniche hanno il vizio di limitare la banda dopo il superamento di una determinata soglia, ma della limitazione oraria in pochi ne erano a conoscenza. Proviamo a vedere insieme com’è la situazione con 3 Italia.

Tre

In Italia gli utenti che utilizzano una connessione ad internet in mobilità sono in costante crescita e non sempre le compagnie telefoniche riescono a soddisfare appieno le richieste degli utenti. La situazione si tramuta in un calo qualitativo del servizio con diminuzioni di velocità ed altri problemi particolarmente fastidiosi.

Le compagnie telefoniche hanno quindi studiato un modo per contenere i danni ed hanno così introdotto le limitazioni di banda. Cosa significa? Se una persona utilizza molto la propria tariffa stando sempre connesso, l’operatore è autorizzato a limitare la banda per un periodo di tempo limitato a quel determinato utente, in modo che tutti gli altri possano continuare ad utilizzare tutti i servizi senza problemi. Questa limitazione scatta anche se non avete superato la soglia del vostro piano tariffario.

Proviamo quindi a vedere insieme alcune informazioni utili presenti sul sito di 3 Italia all’interno del documento chiamato Informazioni relative alle prestazioni di base offerte da Tre ai clienti finali con il servizio dati mobile a larga banda (servizio trasmissione dati).

La velocità massima di connessione è di 42 Mbit/sec (velocità di picco download supportata su tutta la rete radio); 5,7 Mbit/sec (velocità di picco upload supportata su tutta la rete radio) per tutti i piani tariffari. La velocità effettiva offerta dipende dal tipo di copertura radio, stato di congestione della rete radio e della rete dati, oltre che dalle caratteristiche del terminale d’utente.

Queste invece le eventuali limitazioni della velocità di connessione ad internet nell’arco della giornata ovvero la fascia oraria interessata e le misure applicate:

3 Italia gestisce, nel rispetto di quanto previsto dalla Carta Servizi e dalle Condizioni Generali di Contratto, il traffico sulla propria rete mobile al fine di offrire ad ogni suo cliente la possibilità di accedere ai servizi dati. Per ottimizzare le risorse di rete a beneficio di tutti i propri clienti, 3 Italia si riserva di limitare temporaneamente al massimo a 64 Kbit/s la velocità della connessione ai clienti che presentino modalità di utilizzo tali da pregiudicare le prestazioni della rete stessa. Ciò può accadere durante l’utilizzo di servizi che impiegano in maniera intensa le risorse di rete, ed in
particolare:

  1. in caso di sviluppo di volumi di traffico superiori a 2 GB ogni 96 ore di utilizzo del servizio. La limitazione può essere attuata nel corso delle ore di maggior congestione della rete dati, ovvero, per tutta l’offerta ad eccezione dei Piani “3Time Large”, “3Time Medium” e “Superweb Time”, tra le ore 18 e le 24 dal lunedì al venerdì, ovvero tra le ore 12 e le 24 del sabato e la domenica. Per i Piani “3Time Large” “3Time Medium” e “ Superweb Time” la fascia oraria interessata è tra le ore 7 e le 24 di tutti i giorni.
  2. in caso di sviluppo di volumi di traffico superiori a 12 GB ogni 30 giorni di utilizzo del servizio. La limitazione può essere attuata nel corso delle ore di maggior congestione della rete dati, solamente per i Piani “3Time Large”, “3Time Medium” e “Superweb Time”, nella fascia oraria tra le ore 7 le 24 di tutti i giorni. La limitazione viene applicata unicamente nel caso si rilevino situazioni di traffico critico nelle celle radio nella quale viene attivata la sessione dati.

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: