Nuova concorrente per Siri: Yahoo acquisisce l’assistente vocale Donna [Video]

Yahoo ha annunciato nella giornata di oggi l’acquisizione Incredibile Labs, società dietro alla creazione di un ottimo assistente virtuale chiamato Donna. L’azienda lanciò quest’ultimo su iOS la scorsa estate e vuole essere una via di mezzo tra Google Now e Siri.

yahoo

Il software cerca di gestire la nostra giornata attraverso le notifiche intelligenti, il calendario e le indicazioni in-app, tanto per citare alcune caratteristiche. Donna ti annuncia gli appuntamenti che stanno per sopraggiungere, compone numeri, fa sapere agli altri quando arriveremo analizzando le condizioni del traffico e le nostre location più frequentante, tenendo anche conto della situazione dei parcheggi.

Nel mese di novembre, Donna ha ricevuto un aggiornamento che gli permette di effettuare chiamate direttamente dalla Lockscreen, di organizzare in maniera intelligente gli appuntamenti e molto altro. Sfortunatamente, ci sono alcune cattive notizie per l’assistente personale in questione: Yahoo la vuole “sopprimere” a seguito dell’acquisizione.

Donna

La Incredibile Labs ha annunciato il raggiungimento dell’accordo sul proprio blog, confermando che il loro team si unirà al reparto di Yahoo Communications. La stessa Yahoo ha confermato il raggiungimento di un accordo:

Quando ci siamo incontrati con il team della Incredibile Labs è andato tutto per il meglio. Visto il modo in cui guardiamo al futuro, crediamo che la tecnologia debba essere così intelligente da pensare al posto nostro. Cinque membri del team si uniranno a Yahoo dove lavoreranno nella sezione Mail.

Riguardo il futuro di Donna, Yahoo è categorico: “Dopo il raggiungimento dell’accordo, l’assistente personale verrà rimosso dall’App Store e verrà sospeso il suo servizio”. Sinceramente, credo sia un peccato veder svanire un progetto così importante.

Infine, vi riportiamo l’intervista rilasciata dal CEO di Incredible Labs:

Voi cosa ne pensate?

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: