Coono: colora le tue notifiche di iOS 7 in base all’applicazione | Cydia [Video]

Riuscite a distinguere da quali applicazioni arrivano le notifiche presenti sul vostro iPhone? Allora avete bisogno di Coono, un nuovo tweak che effettua un’operazione molto semplice: rileva il colore dominante dell’applicazione dalla quale state ricevendo la notifica e riempie quest’ultima della stessa colorazione.

Coono

Pensate a quanto sarebbe più semplice distinguere le notifiche sulla Lockscreen grazie a Coono. Le immagini qui sotto mostrano come si presenteranno i banner relativi all’applicazione Messaggi e nel Centro Notifiche anche per l’App Store e le Mail: rispettivamente di colore verde, azzurro e bianco.

coono3 coono4

Coono aggiunge anche una sezione nelle Impostazioni del vostro dispositivo: grazie a queste, potete ottimizzare il colore e gli effetti visivi delle notifiche in arrivo. Lo sviluppatore fa notare, comunque, che le impostazioni di default sono le più gradevoli dal punto di vista estetico. Ma, se volete cambiare qualcosa, non vi resta che andare nella sezione apposita.

coonoprefs

Nelle impostazioni è possibile scegliere se abilitare o meno il tweak ed impostare le notifiche per le tre sezioni presenti in iOS: Banner, Lockscreen e Centro Notifiche. Per ognuna di esse, potete scegliere se il tweak deve essere attivo o meno insieme ad impostazioni particolari. Ad esempio, per le notifiche banner potete impostare la saturazione, la luminosità e la trasparenza. Una volta effettuati i cambiamenti desiderati, potete toccare il pulsante Respring.

Ecco, infine, un video relativo al funzionamento di Coono:


Coono è disponibile al prezzo di 1,50$ in Cydia Store attraverso la repository di BigBoss. È compatibile con iPhone 5 e richiede iOS 7.0.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: