Nexus 5: ecco le prime foto del Googlefonino in un’inedita veste rossa [Video]

Google ha creato in collaborazione con Lg il famoso Nexus 5, un device dall’ottima scheda tecnica e dal prezzo contenuto. Quello che da molti è stato definito come uno dei principali rivali dell’iPhone 5S, quest’oggi viene ritratto in una nuova colorazione rossa.

red

Per chiunque non lo conoscesse, il design del Nexus 5 è fine ed elegante, al contrario del suo predecessore. Pesa 130 grammi ed ha uno spessore di 8,59 mm. Il display Full HD IPS, ricoperto dal solido Corning Gorilla Glass 3, è grande 4,95 pollici e ha una densità per pixel di 445 ppi. Il processore è un quad-core 2,3 GHz Snapdragon 800 ed è affiancato da 2 Gb di RAM e 16 Gb di memoria interna. La GPU è invece la Adreno 330 da 450 MHz. Importante segnalare anche la presenza del chip NFC e la compatibilità con le reti 4G.

red-nexus-5

La fotocamera principale, il vero neo del precedente Nexus, monta ora un nuovo obiettivo da 8 Megapixel che rileva più luce, conferendo maggiore definizione alle foto in presa notturna e alle sequenze di immagini. Grazie alla stabilizzazione ottica si riesce poi a ridurre le foto troppo mosse. La fotocamera frontale invece è di 1.3 Megapixel. Tra le nuove funzioni software troviamo la nuova modalità HDR+ che consente di scattare foto in rapida successione e di combinarle al meglio in un’unica immagine. Migliorata anche la funzione Photo Sphere, che consente di creare straordinarie foto panoramiche a 360°.

La nuova colorazione rossa sicuramente offre una maggior scelta ai consumatori, che quindi avranno a disposizione la colorazione bianca, nera e tra non molto quella rossa. Ora vi lasciamo al video di presentazione del device:

Vi ricordiamo che attualmente il Nexus 5 è disponibile con la scocca posteriore nera o bianca, nella versione da 16 Gb o 32 Gb, rispettivamente al prezzo di 349€ e 399€. Potete ordinarlo già da ora sul PlayStore per la prima volta anche in Italia.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: