iH8sn0w scopre come effettuare il Jailbreak ”a vita” su iPhone 4S!

In ogni versione di iOS, Apple riesce sempre a correggere gli exploit che permettono il jailbreak dei dispositivi. A volte però, si trovano exploit a livello hardware, che non possono quindi essere corretti con un semplice aggiornamento del sistema operativo: è questo il caso di iH8sn0w che ha appena annunciato di aver trovato una falla nel processore A5 ed A5X di Apple che permetterebbe quindi il jailbreak dei dispositivi che montano tale chip.

ih8sn0w

Già in passato gli hacker avevano trovato un exploit su iPhone 3GS a livello hardware che permetteva di effettuare il jailbreak di questo dispositivo: ai tempi, Steve Jobs corresse il problema rilasciando silenziosamente una nuova versione del dispositivo che ne andava a rendere più complicato il jailbreak.

Nella giornata di ieri, l’hacker autore di Sn0wbreeze e Posixspwn ha annunciato attraverso il suo account ufficiale su Twitter di aver trovato un exploit hardware che permette il jailbreak A VITA di tutti i dispositivi con processore A5 ed AX5 (quindi iPhone 4S, iPod touch 5G, iPad mini, iPad 2 ed iPad 3).

 

Gli utenti di questi dispositivi quindi potranno eseguire il jailbreak senza dover attendere lunghi periodi di test, in quanto l’exploit si trova a livello hardware e non software. Ipoteticamente, potranno effettuare il jailbreak anche su iOS 8 e successivi.

Ovviamente la community del jailbreak, non appena è venuta a conoscenza della possibilità, ha chiesto maggiori informazioni. L’hacker ha subito fatto sapere che per il momento questo nuovo jailbreak non è pubblico, e noi dubitiamo che sarà rilasciato a breve:

 

Ad ogni modo continuate a seguirci perché vi faremo sapere di più non appena ci saranno novità a riguardo.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: