Violato il brevetto relativo al processore A7: Apple citata di nuovo in giudizio

La denuncia è arrivata dall’Università del Wisconsin. Apple dovrà presentarsi di nuovo in tribunale per difendersi dall’ennesima violazione di brevetto, questa volta relativa al processore A7 montato sui suoi dispositivi.

a7

Apple sembrerebbe aver “copiato” il sistema presente nel processore A7 e denominato “Table based data speculation circuit for parallel processing computer” che, secondo quanto riferisce la Wisconsin Alumni Research Foundation, rappresenta una modalità per migliorare l’efficenza e le performance dei moderni processori.

Secondo quanto dichiarato dall’istituzione scolastica, questo brevetto fa riferimento al lavoro di alcuni ingegneri informatici dell’Università, ed è per questo che è partita la denuncia, sperando di poter veder ripagati i danni causati da tale violazione.

Via | Electronista

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: