Apple si prepara a lanciare un nuovo sistema operativo per i prossimi prodotti

Differentemente da quanto è accaduto nel 2013, anno in cui Apple non ha lanciato nessuna nuova gamma di prodotti sul mercato, in una recente intervista Tim Cook ha annunciato che durante il corso del 2014 vedremo nascere delle nuove categorie di prodotti. Tale affermazione viene validata oggi dalla nuova posizione lavorativa offerta dall’azienda statunitense.

apple

Questa settimana infatti, Apple ha aperto le candidature ad una nuova figura professionale. Il ruolo ricercato è quello dell’NPI Engineer (New Product Introduction Engineer), il cui compito è quello di pianificare, dirigere  e coordinare il processo di sviluppo di nuovi prodotti o programmi fornendo assistenza sia in campo tecnico che in campo di design.

La descrizione data all’interno dell’annuncio di lavoro, fa pensare ad un nuovo modo di vivere i prodotti Apple, indipendentemente se questi siano basati su sistemi operativi già esistenti, come iOS, o su piattaforme completamente nuove ed inedite.

La possibilità di vedere una nuova piattaforma potrebbe rappresentare una svolta definitiva se si pensa che benché i prodotti principali di casa Apple (iPhone, iPad e Mac) si siano sviluppati con sistemi diversi, questi sono guidati da un sistema operativo che permette di ritrovare tante familiarità all’interno dell’altro e viceversa.

L’ipotesi più ovvia per l’introduzione di un nuovo sistema operativo ricade sul preannunciato iWatch, prodotto di cui si è sentito a lungo vociferare e la cui uscita pare essere programmata in questo 2014, ma anche su una nuova Apple TV.

Non ci resta che augurare un grosso “in bocca al lupo” alle risorse umane della Apple affinché scelgano accuratamente il genio che, con trepidante attesa dei fan, porterà alla nascita di questo nuovo gioiello della tecnologia.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: