Samsung: nel 2014 un dispositivo curvo, nel 2015 uno nuovo completamente flessibile | Rumor

Come da titolo, secondo recenti voci Samsung produrrà un nuovo Galaxy con display pieghevole nei primi mesi del 2015.

Samsung

Secondo quanto riferito dalla fonte, quest’anno Samsung lancerà un Galaxy con display “piegato”, mentre nel 2015 il display sarà “pieghevole”. L’azienda ha investito 1,9 miliardi di dollari per produrre un display simile, con la certezza che un dispositivo del genere venderà bene.

“Gli smartphone piegati saranno una variante dell’attuale Galaxy e saranno disponibili soltanto in qualche milione di unità entro la fine di quest’anno, prendendo di mira -almeno inizialmente- un mercato di nicchia” ha dichiarato l’analista Song Jong-ho di KDB Daewoo Securities.

Questo tipo di Galaxy avrà un bordo curvo soltanto su uno dei lati dello schermo e sarà probabilmente implementato sul Note 4. Dopo aver testato le acque con questo dispositivo, Samsung produrrà uno smartphone completamente flessibile, che sarà invece lanciato sul mercato entro la seconda metà del 2015.

“Il dispositivo piegato è il primo passo per testare il mercato e vedere come reagiscono gli utenti, per poi prepararci a svelare uno smartphone totalmente pieghevole nella seconda metà del prossimo anno” ha detto Song, lasciando intendere che questo dispositivo sarà un prodotto di punta (probabilmente il Note 5).

Tuttavia potrebbero esserci dei ritardi, per via di quello che sembra essere il principale problema da risolvere: le batterie pieghevoli. “Samsung è ancora molto indietro sotto questo aspetto: c’è bisogno di velocizzare i lavori e trovare una soluzione per la tecnologia che sta dietro le batterie pieghevoli” ha riferito una fonte anonima all’interno dell’azienda.

Via | BGR

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: