Apple continua a studiare un display flessibile e resistente

Un nuovo brevetto pubblicato oggi rivela come Apple potrebbe integrare nei futuri dispositivi dei display OLED flessibili per migliorarne la loro funzionalità senza diminuirne la resistenza. Questa tecnologia potrebbe avvicinare Apple alla produzione di display senza angoli per dispositivi come iPhone, iPad, MacBook o addirittura iWatch.

flex

Il brevetto in questione parla di una nuova tecnica che consentirà di ridurre le dimensioni del bordo del display grazie al fatto che questo potrà piegarsi su se stesso. In questo modo Apple potrà quindi ridurre ulteriormente le cornici plastiche/metalliche dei suoi dispositivi per consentire di montare display di dimensioni maggiori.

Screen_Shot_2014-02-13_at_11-640x471

Screen_Shot_2014-02-13_at_13-640x504

Apple già in passato ha manifestato un particolare interesse nei confronti di display di questo tipo e questo brevetto ne è l’ennesima prova. La società californiana sotto questo punto di vista è però in buona compagnia: Samsung ed LG hanno già realizzato alcuni prodotti (Galaxy Round, G Flex) mentre molti altri produttori sono al lavoro per rilasciarne di nuovi.

Via | Cult Of Mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: