Apple è il marchio più prezioso al mondo per il terzo anno consecutivo

Secondo la nuova classifica pubblicata da Best Global Brands, Apple è per il terzo anno consecutivo al primo posto nella Top 500 dei migliori marchi presenti al mondo. Un’altra conferma arriva da Ferrari, azienda che si conferma per il secondo anno consecutivo come il marchio più potente al mondo.

apple

Per il terzo anno consecutivo Apple si conferma essere il marchio più prezioso al mondo grazie ai suoi oltre 104 miliardi di dollari di valore. Invariati anche gli altri due posti del podio con Samsung e Google, ed al quarto troviamo ancora una volta Microsoft. Nella Top 10 troviamo quasi solo aziende americane ad eccezione di Samsung: sono presenti infatti gli operatori telefonici Verizon ed AT&T, la catena commerciale Walmart, il sito di e-commerce Amazon ed IBM al decimo posto.

Schermata 2014-02-18 alle 19.42.08

Guardando invece la situazione delle aziende italiane, Generali è l’unica a posizionarsi nella Top 100. Oltre troviamo però altri colossi del nostro Paese come Eni, Enel, Telecom Italia, Prada o Ferrari. Ed è proprio quest’ultima che viene giudicata dalla società di sondaggi come l’azienda con più potere al mondo.

Schermata 2014-02-18 alle 19.40.28

David Haigh ha infatti dichiarato:

Ferrari è il marchio più potente del mondo. Il leggendario costruttore italiano di automobili ottiene punteggi alti in un’ampia gamma di indici nel Brand Finance’s Brand Strength Index, dalla desiderabilità, alla fedeltà e la fiducia dei consumatori, all’identità visiva, dalla presenza online alla soddisfazione dei dipendenti. Il cavallo rampante su distintivo giallo è immediatamente riconoscibile in tutto il mondo, anche dove le strade asfaltate devono ancora arrivare. Nel suo paese d’origine e tra i suoi numerosi ammiratori in tutto il mondo Ferrari ispira più che semplice fedeltà alla marca, un culto, persino una devozione quasi-religiosa, il suo potere del marchio è indiscutibile

Via | Macitynet

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: