[MWC 2014] Huawei presenta MediaPad X1, il tablet che ricarica lo Smartphone!

E’ ora il turno del MediaPad X1. Come già anticipato qui su iSpazioHuawei sta presentando la sua nuova schiera di prodotti al MWC 2014 di Barcellona, scopriamo insieme questo nuovo tablet

x1

Questo device rappresenta probabilmente l’unione perfetta tra un tablet e uno smartphone non solo a livello di dimensioni ma anche per quanto riguarda la sua componentistica hardware e software.

Il dispositivo è dotato di uno schermo Full HD da 7 pollici da 323 pixel per pollice e un processore quad-core da 1.6GHz, il tutto racchiuso in un elegante corpo in metallo da 7.18mm.

Schermata 2014-02-23 alle 17.32.01

Sulla parte frontale del tablet non sono presenti pulsanti fisici, ma introno alla cornice della periferia vi sono posizionati i classici tasti volume, power, ingresso jack e spazio SD card grazie al quale è possibile espandere la memoria del dispositivo fino a 16 GB. Sempre sul lato frontale troviamo una fotocamera da 5 megapixel. Nonostante le capacità di questa cam superino di gran lunga quelle richieste dall’esigenza di effettuare videochiamate, Huawei ha pensato a coloro che necessitino di effettuare autoscatti di buona qualità.

tablet

Sul retro del dispositivo è invece posizionata la fotocamera principale da 13 megapixel in aggiunta ad un flash al led.

retro tab

Un punto deludente è forse il sistema operativo: nonostante Android KitKat sia in circolazione da un po’, Mediapad X 1 viene lanciato con Android 4.2.2 Jelly Bean.

dett tab

Una caratteristica interessante riguarda la batteria. Mediapad x1 è dotato di una batteria da 5,000mAh che secondo Huawei permette di utilizzare il dispositivo per più giorni (considerando un suo utilizzo base). In aggiunta è possibile collegare lo smartphone a questo tablet (utilizzando un cavo diverso) utilizzandone la batteria per ricaricare il cellulare.

Vi terremo aggiornati su dettagli riguardanti il prodotto. Potete seguire tutte le altre novità del MWC cliccando qui.

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: